logo

LA TUA AZIENDA ORGANIZZA TRASFERTE ALL’ESTERO, OPERA IN CANTIERI IN TERRITORIO STRANIERO O IMPEGNA PERSONALE PROVENIENTE DA ALTRI STATI?

Richiedi subito il tuo check gratuito per maturare la consapevolezza che ti serve in materia:

fai luce su obblighi, sanzioni, sistemi ispettivi vigenti ed evita i pericoli di una gestione improvvisata.

IMPORTANTE: riceverai un check up gratuito professionale, utile per prevenire gravi conseguenze, indispensabile per tutelare il benessere e la stabilità della tua azienda impegnata occasionalmente all’estero o in processi di internazionalizzazione di varia natura ed entità.

I benefici del check up gratuito

  1. Aggiornamento costante:
    La legislazione internazionale è mutevole e fluida, ma comunque disposta a difesa degli equilibri del mercato del lavoro interno. Il primo consiglio: evita l’impiego del “lavoratore turista”, la sua presenza deve essere diversamente valutata e gestita.
  2. Tutela dell'azienda:
    Una corretta programmazione della missione ti consente di evitare pesanti sanzioni e provvedimenti di interdizione per futuri accessi nel territorio straniero. Il check up gratuito ti aiuta a prevenire questa prospettiva e a operare con cognizione di causa nella mobilità del personale all’estero.
  3. Tutela della redditività:
    Il preventivo rispetto degli oneri connessi alla mobilità internazionale consente di considerare elementi di costo altrimenti non previsti nel business plan, per una redditività dell’iniziativa al riparo da sorprese indesiderate.
  4. Tutela dell'iniziativa commerciale e della reputazione dell'impresa:
    Essere consapevoli in materia evita il blocco alla frontiera del personale o la sospensione del cantiere/luogo di lavoro a seguito di ispezioni, con ritardi nella realizzazione dell’opera/servizio e il sostenimento di penali con il cliente.
  5. Tutela del personale:
    Il rispetto di quanto previsto dall’ordinamento giuridico adottato e dalla legislazione internazionale fiscale, previdenziale e sanitaria favorisce la trasparenza, la chiarezza e il rispetto degli accordi convenuti, consente una permanenza del personale in regime di sicurezza e un suo ritorno al riparo da vertenze o strascichi giudiziari.
  6. Effetti della pandemia:
    Il monitoraggio di accessi e permanenze nei territori a fini Covid può costituire il pretesto per verifiche di natura lavoristica, fiscale, previdenziale e sanitaria. Conoscere questi aspetti ti permette di operare nella legalità e salvaguardare il benessere della tua azienda.
  7. Affiancamento con altre figure professionali:
    Il check up gratuito non si inserisce nell’ordinario servizio di amministrazione del personale (paghe ed adempimenti), non si sovrappone in termini di servizio e competenza a CdL, commercialisti e legali di riferimento per l’impresa.

Compila il form qui sotto per richiedere

il tuo check up gratuito

Accetto le politiche sul trattamento dei dati come descritto nella Privacy Policy

Perché richiedere il check up gratuito?

Spesso le imprese non sanno di dovere rispettare degli obblighi, anche in caso di una banale trasferta.

Con altrettanta frequenza, quando poste di fronte al problema, le aziende maturano un atteggiamento di rifiuto, dal momento che vincoli e tempi mal si coniugano con la fluidità del mercato e lo storico approccio intuitivo e istintuale dell’imprenditore, in particolare nella piccola e media impresa.

I mantra sono “tutti fanno così” oppure “facciamo così da sempre”, nella volontà di non considerare quanto sia cambiato negli anni in termini di adempimenti e tutele. All’arrivo di accertamenti e delle relative pesanti sanzioni le possibilità di una difesa sono minimi o assenti.

Prevenire è possibile e la scommessa è proprio questa: se operi in processi di internazionalizzazione, chiama per un check up gratuito. 

Per una formazione che da mero ‘costo’, merita di essere promossa a fattore di successo, perché la tua azienda possa operare in sicurezza e nella legalità, prosperando nei mercati esteri.

Chi è Luca Ghellere

Luca Ghellere è laureato in Economia Aziendale all’Università di Ca’ Foscari in Venezia. È consulente del lavoro iscritto al CPO di Vicenza, con un passato di funzionario sindacale e previdenziale presso Apindustria e di associato presso un primario studio della medesima città.

Si occupa in particolare di Diritto Internazionale del Lavoro, offrendo supporto ad aziende e lavoratori in mobilità, anche occasionale, oltre confine.

Opera come relatore a convegni in materia presso gli ordini professionali e come formatore di diritto del lavoro.

È autore di pubblicazioni presso la stampa specializzata.

Testimonianze su

Luca Ghellere

Ho conosciuto Luca perché un mio cliente aveva necessità di una consulenza in materia di “mobilitazione internazionale”. Si trattava di un problema anomalo e complesso per il quale il Dott. Ghellere ha inquadrato più di una ipotesi di fattibilità. Personalmente ho avuto il piacere di relazionarmi con un professionista competente e curioso di affrontare tematiche nuove e “di confine”, ma gli aspetti non scontati di questo incontro sono stati la persona, la cordialità, l’umanità.

Germano A.

Ho conosciuto il Dr. Ghellere tramite alcuni miei clienti che hanno personale che va all'estero. In tutti i casi, il cliente che ha conosciuto il professionista Ghellere, ha avuto grande soddisfazione riscontrato competenza e trovato soluzioni pratiche da applicare immediatamente. Consiglio il Dr. Ghellere a chi ha personale che per lavoro va all'estero e dall'estero lavora in Italia.

Luca V.

Pubblicazioni

Compila il form qui sotto per richiedere

il tuo check up gratuito

Accetto le politiche sul trattamento dei dati come descritto nella Privacy Policy